Illuminazione / Lampade

La giusta illuminazione crea l’atmosfera perfetta nella vostra sala di degustazione.

 

 

Nelle lampade Supercone, linee essenziali e complessità si incontrano alla perfezione. La mission di queste splendide lampade è trasformare la luce dura delle lampadine a basso consumo energetico, anche delle più moderne, in un’illuminazione soffusa e gradevole in modo elegante e armonico.

Inoltre, le lampade Supercone sono realizzate secondo il principio basilare dell’incastro a linguetta e scanalatura.

Per questo, si montano senza adesivi, viti, fermagli, chiodi o altri ausili.

 » Helene Høier – Consulente di allestimento e progettista di arredamenti 

 


Spesso le idee più semplici nascono dai principi basilari e più elementari.

Lampade di design danese

Il design racchiude un grande omaggio e segno di rispetto per la storia e la tradizione del design danese. 

Dal punto di vista del design, le Supercone si ispirano alle forme della natura. L’espressione minimalista è un chiaro tributo alla tradizione modernistica danese, e scandinava in genere, nei settori dell’arredamento, design e progettazione.

Un particolare geniale è rappresentato dal fatto che le lampade sono disponibili sia a sospensione che da tavolo, dove il paralume è esattamente lo stesso, ma capovolto. 

L’impiallacciato finlandese più fine

Le eleganti lampade sono realizzate in legno, ma non in un tipo qualunque. L’impiallacciato più fine possibile di betulla della Finlandia è la materia prima di tutte le lampade Supercone. Viene utilizzato impiallacciato di tipo “Aircraft plywood” che, come suggerisce il nome, è stato sviluppato originariamente per la realizzazione di velivoli durante la Seconda guerra mondiale. L’impiallacciato presenta un’elevata robustezza e la qualità più fine senza difetti.

L’impiallacciato usato per realizzare le lampade è certificato secondo lo standard internazionale PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification), che garantisce una gestione forestale sostenibile e la tracciabilità dei prodotti in legno.

In alcuni modelli di lampade, i paralume sono realizzati in materiali acrilici per offrire una diversa rifrazione della luce e soddisfare esigenze particolari di illuminazione e atmosfera.

Lampade a sospensione con stile

A grandi linee, le lampade Supercone si suddividono in due categorie: a sospensione e da tavolo.

Una lampada a sospensione dal soffitto crea un’incantevole illuminazione dall’alto che avvolge tutta la stanza. Il modello Spruce, con le splendide lamine di impiallacciato fissate a uno scheletro interno, rappresenta un raffinato e moderno tributo alla tradizione classica del design danese.

Con le loro eleganti forme tonde, i modelli Pumpkin e Drum sono concepiti per offrire un linguaggio delle forme che richiama alla mente la PH Snowball, ma anche l’universo di Verner Panton degli anni ‘70. 

Tripod come lampada da tavolo o terra

Uno degli aspetti più intelligenti delle lampade Supercone è che possono funzionare perfettamente anche capovolte.

Applicando una lampada a sospensione su un tripode, in inglese Tripod, prendono improvvisamente forma nuove possibilità.

 

Le lampade sono progettate per adeguarsi alla perfezione come fonti di atmosfera in una cantina. È come se fossero state pensate appositamente per un ambiente basato sugli esclusivi scaffali per vino Moldow Wine Racks.

Tutte le lampade Supercones sono realizzate a mano senza viti, chiodi o adesivi.

 

Le idee più elementari e i principi basilari danno origine, come possiamo vedere, alle splendide lampade Supercone.